20421 Angeli di strada BOOKLET FRONTE_page-0001

Recensione di Mescal Music a cura di Giorgio Pitti.
L’album “Angeli di strada” di Enzo Isaia conferma il percorso pop rock italiano iniziato proprio con il disco precedente, ovvero “Cuore Randagio”. Un cd dove convivono suoni che vanno a pescare negli anni ’70 e gli ’80 e rimandi alla produzione dei primi anni ’90 rimanendo sempre attuale. Meravigliosa la quarta “il Cielo di Mantova”….tutta da ascoltare quasi da vedere ad occhi aperti questa incantevole città lombarda.
Il nuovo lavoro dell’artista palermitano , è composto da sole 9 tracce, che hanno richiesto una gestazione complessa e che vede diverse relazioni musicali e con altri artisti, come Rosario Battaglia, Patrick Di Girolamo in arte “ Bullit” e artisti stranieri. Un album a tratti eclettici ma estremamente organico, dotato di un suo registro finale, di diverse tematiche, e con una visione ben chiara e definita fino l’ultima canzone” A mano a mano” come tributo a Rino Gaetano. Uno stile che ricorda da vicino Vasco, gli Stadio, Carboni, Grignani, Moro.

LA TRACKLIST DI ANGELI DI STRADA
1 Parlando di te
2 Un’altra sigaretta
3 Quelli come noi
4 Il cielo di Mantova
5 Favola Rap FEAT BULLIT
6 Io non cado più
7 L’angelo con la chitarra
8 Mi cercherai
9 A mano a mano TRIB A RINO GAETANO

 

 

 

 

 

20421 Angeli di strada BOOKLET FRONTE_page-000120421 Angeli di strada INLAY ESTERNA_page-000120421 Angeli di strada LABEL RIFERIMENTO_page-0001