E MI RITROVERAI DI ENZO ISAIA

TESTO E MUSICA DI ENZO ISAIA

 

 

 

 

E mi ritroverai

Testo e musica di Enzo Isaia

 

 

Il ritorno a casa la sera è quello sempre assai più duro

Il risveglio la mattina è un silenzio che non sopporto

Perché dentro questa casa, sento solo la tua assenza perché  dentro questa casa non sento i tuoi rumori

Certo è chiaro che la vita nasconde i suoi imprevisti com’è chiaro che per te io sognavo molti paradisi

Ed invece mi trovo qui, con un amico a cazzeggiare, a fare finta di star bene quando dentro poi sto male.

E mi ritroverai in quei jeans che ho lasciato a casa tua

In quel foglio di quaderno  dove ho lasciato appunti per la spesa e mi ritroverai di più quando ti addormenterai e mi ritroverai di più perché  fa male e tu lo sai.

Ricordo il tuo primo bacio, quella carezza della sera, ed il tuo primo imbarazzo con la voglia di stare assieme,

beh non capisco come mai, ci siamo persi per strada ormai, io come un vagabondo tu come quella che non sei.

E mi ritroverai dentro una bugia non detta mi ritroverai, quando usi quella piastra e ti ritroverai dentro una menzogna ti ritroverai ed io con sta vergogna.

Il peggio però è la sera, prima di addormentarsi, perché devo ritrovare la forza dopo 100, 1000 pianti, di mandarti via, di scordarti e via, di cambiare stazione di essermi portato dove c’è solo tanto sole.